Dal 1° gennaio 2019, tutti i privati italiani (ad esclusione dei “minimi” e dei fornitori esteri) saranno obbligati a emettere fatture elettroniche, a riceverle e a conservarle per 10 anni.

È un obbligo che, ci auguriamo, spingerà molte aziende a digitalizzarsi, non solo per quanto riguarda la Fatturazione Elettronica, ma anche per la gestione digitale di tutti i documenti, delle informazioni e dei processi aziendali.

Dal punto di vista del Sistema Paese, se la Fatturazione Elettronica si traducesse nella digitalizzazione di tutti i documenti del Ciclo dell’Ordine nelle relazioni tra imprese e Pubblica Amministrazione, potremmo stimare un risparmio di 6,5 miliardi di euro ogni anno! Un valore, riportato dagli analisti, che si avvina ai risparmi auspicati dalle leggi di stabilità.

La stima rappresenta la somma dei costi per materiali, spazi e manodopera impegnata attualmente per attività a scarso valore aggiunto. Tale risparmio si tradurrebbe in una potenziale spinta per il recupero della competitività del Sistema Paese, qualora si adottasse la rivoluzione digitale per le imprese e per la gestione dei loro documenti.

È, quindi, auspicabile che la Fatturazione Elettronica diventi uno stimolo per la creazione di una cultura digitale condivisa in Italia. 

Magia3 è pronto per la fatturazione elettronica.

Ti interessa ricevere più informazioni su come Magia Srl può aiutarti nell’evoluzione digitale?

Contattaci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Youtube MAGIA³  Linkedin MAGIA³