L'approvazione definitiva della Legge di Stabilità 2015 prevede, tra le misure di contrasto all'evasione fiscale, la conferma di importanti novità in materia di applicazione dell'IVA

nelle operazioni effettuate con gli Enti Pubblici. In particolare, poniamo l'attenzione sulla definizione delle regole applicate nel meccanismo della scissione del pagamento dell'IVA (Split Payment).
In base al nuovo meccanismo fiscale, è stato previsto che a partire dal 1 Gennaio 2015 le forniture eseguite a favore della Pubblica Amministrazione dovranno avvenire con il sistema della scissione dei pagamenti. Consiste nell'addebito dell'IVA in fattura da parte del soggetto passivo che pone in essere l'operazione, ma con versamento dell'imposta a carico dell'acquirente o committente. 

Inoltre a partire dal 31 Marzo 2015 entrerà in vigore l'obbligo di emettere fatture in formato elettronico per tutte le Pubbliche Amministrazioni, centrali e locali. 

Magia3 è aggiornato per poter gestire le fatture di vendita emesse agli Enti Pubblici con questa modalità, al fine di generare correttamente: il file per la fattura elettronica PA, effettuare automaticamente il giroconto di storno dell'IVA in contabilità generale ed escludere dalla liquidazione dell'IVA le operazioni assoggettate a tale regime.

Youtube MAGIA³  Linkedin MAGIA³